Nel nome di Ninì

Ieri pomeriggio, prima della gara Paganese-Verona, l’Assostampa Valle del Sarno ha deposto un fascio di fiori in tribuna stampa dove era solito sedere Nino Cesarano. I fiori erano accompagnati dalla seguente nota:

Da oggi questa sedia, la tua sedia, sarà malinconicamente vuota. Ma ci parlerà sempre di te, del tuo amore per il giornalismo sportivo e per la Paganese. Da oggi, dopo un’estate che ha tentato di distrarci dalle disavventure delle cose terrene, noi, amici aderenti all’ASSOSTAMPA VALLE DEL SARNO, alla ripresa del campionato, ci sentiamo di fatto più soli, meno accompagnati, forse anche meno protetti – specie i più giovani – in quello che per molti di noi era diventato un immancabile appuntamento quindicinale.

Ci mancherai, caro Ninì, ma conserveremo per sempre, finché il Signore ce lo consentirà, il ricordo di una persona garbata, gentile, preparata, impeccabile sul piano professionale ed umano. Siamo fieri di essere stati tuoi amici.

Con l’affetto di sempre

GLI AMICI DELL’ASSOSTAMPA VALLE DEL SARNO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...