Riforma Odg, Movimento Unitario: pronti al dialogo con il governo

L’Assostampa condivide e rilancia l’appello del Movimento Unitario Giornalisti: pronti al dialogo per arrivare a una riforma condivisa.


 

Il Movimento Unitario Giornalisti ritiene fondamentale, ora più che mai, l’apertura di un vero, ampio e condiviso tavolo di discussione e dibattito sul futuro dell’Ordine dei Giornalisti, alla luce del testo di riforma del Consiglio nazionale approvato ieri dalla Camera e ora all’esame del Senato.

La nostra posizione è stata sempre favorevole a un’ampia riforma dell’OdG, capace di metter mano a una legge del 1963 per adeguarla a una professione cambiata radicalmente in mezzo secolo.
Allo stesso tempo abbiamo sempre chiesto di garantire corretta rappresentanza in seno al Consiglio nazionale dei colleghi di tutte le regioni d’Italia.

Il sottosegretario all’Editoria Luca Lotti e il sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri hanno avuto modo di ascoltare nel corso dei mesi numerose valutazioni rispetto al testo di riforma. Noi riteniamo occorra buon senso e moderazione. E in questo senso che sia necessario pensare a modifiche al testo licenziato dalla Camera.
Il Movimento Unitario Giornalisti è pronto a fare la sua parte dialogando col Governo e con le forze politiche tutte, dalla maggioranza alle opposizioni.

Dialogo. Senza spirito conservatore e corporativistico, tenendo conto del fatto che l’Ordine dei Giornalisti è custode della deontologia professionale e garante della formazione di migliaia di iscritti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...