Ordine dei giornalisti della Campania, eletti i vertici

Per la prima volta una donna, Titti Improta, è eletta nel Direttivo dell’Ordine dei giornalisti della Campania. Dopo le votazioni del primo ottobre, il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti della Campania, riunito in via Cappella Vecchia, ha eletto all’unanimità i vertici per il triennio 2017-2020. Presidente confermato Ottavio Lucarelli vicepresidente Mimmo Falco, segretario Titti Improta con delega alle pari opportunità e ai rapporti con le tv, tesoriere Paolo Mainiero. Ai consiglieri Salvatore Campitiello e Vincenzo Esposito, rispettivamente, le deleghe per le Scuole di giornalismo di Salerno-Fisciano e Napoli-Suor Orsola Benincasa. A Enzo Colimoro i rapporti con Fnsi, Inpgi e Casagit, A Massimiliano Musto i rapporti istituzionali e la delega per il Cup, il Comitato delle professioni. A Pino De Martino il coordinamento organizzativo. L’Ordine ha definito tra i principali obiettivi il proseguimento della formazione nelle cinque province a titolo gratuito e una sempre maggiore presenza nei territori in difesa delle fasce più deboli della professione.
Si è insediato anche il Collegio dei Revisori dei conti. Presidente confermato Francesco Marolda, vice presidente Francesco Ferraro, segretario Concita De Luca.

Al nostro presidente, Salvatore Campitiello, sono state assegnate inoltre la delega alla revisione dell’albo (insieme ad altri tre consiglieri) e l’organizzazione di un concorso regionale scolastico sul tema “Il Giornale nelle Scuole”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...