Cucchi e Coppola a Pagani: formazione su “Radiogol. Le emozioni del calcio alla radio. Informazione storia e sport: i 60 anni di Tutto il calcio minuto per minuto”

“Radiogol. Le emozioni del calcio alla radio. Informazione storia e sport: i 60 anni di Tutto il calcio minuto per minuto” è il tema del corso di formazione per giornalisti in programma sabato 7 marzo a partire dalle 9.45 a Pagani.

L’appuntamento è nella Sala Tommaso Maria Fusco dell’Auditorium di Pagani, in piazza Sant’Alfonso.

L’evento è organizzato dall’Ordine dei giornalisti nazionale e della Campania con l’Assostampa Campania Valle del Sarno con il patrocinio del Comune di Pagani.

Il momento di formazione – aperto al pubblico e non solo ai giornalisti iscritti al corso per i crediti formativi – sarà l’occasione per onorare i sessant’anni di storia della popolare trasmissione sportiva radiofonica di Radio1. Tutto il calcio minuto per minuto nasce il 10 gennaio 1960 e il fascino dell’informazione sportiva radiofonica resiste ai tempi, nonostante l’avvento della televisione e dei nuovi media.

A discuterne ci sarà una storica voce della trasmissione e delle cronache sportive, Riccardo Cucchi, assieme a Gianfranco Coppola, redattore capo vicario di Rai3 Campania.
Prima delle relazioni, in calendario ci sono i saluti del sindaco ff di Pagani, Anna Rosa Sessa, del presidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, del vicepresidente Mimmo Falco, del consigliere regionale Salvatore Campitiello e del presidente dell’Assostampa Barbara Ruggiero. Modera: Danilo Sorrentino.
L’evento vale 4 crediti formativi per gli iscritti all’Ordine dei giornalisti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...