L’Assostampa alla presentazione del Movimento Unitario Giornalisti

Foto 1

 

L’Assostampa Campania Valle del Sarno aderisce al Movimento Unitario Giornalisti, nuovo soggetto sindacale presentato ieri mattina a Napoli.
Il Movimento si propone come punto di aggregazione tra le realtà territoriali già esistenti e ha, tra l’altro, l’obiettivo di mettere a disposizione della categoria una serie di servizi a (assistenza legale, fiscale, convenzioni con assicurazioni, medici, palestre…).
La presentazione del Movimento Unitario Giornalisti è avvenutasi ieri mattina a Napoli, presso la sede dell’Ascom in Piazza Carità. All’iniziativa hanno partecipato oltre 500 giornalisti provenienti dalla Campania e dal resto d’Italia.
I relatori hanno sottolineato l’importanza di un organismo che deve saper rivendicare le esigenze dei giornalisti, troppo spesso dimenticate dalla Fnsi, sindacato che – di fatto – oggi non ha rappresentanza nella regione Campania.
Sono intervenuti tra gli altri il presidente e il Segretario dell’Ordine nazionale dei Giornalisti, Enzo Iacopino e Paolo Pirovano; Mimmo Falco, Presidente del Movimento Unitario Giornalisti; Ciro Pellegrino del Coordinamento precari della Campania; Gino Falleri, vicepresidente dell’Odg del Lazio; il presidente dell’Odg della Campania Ottavio Lucarelli; i consiglieri nazionali dell’Odg Campitiello, Ciotola, Conte, De Luca, Ferraro, Musto, Riccio, Sansoni, Savoia, Stravino; i rappresentanti delle associazioni territoriali campane che hanno aderito al movimento e una delegazione di colleghi del Lazio, della Lombardia e del Piemonte.
Il presidente dell’Assostampa Valle del Sarno, Salvatore Campitiello, nel suo intervento, ha rimarcato la voglia di cambiamento e la volontà del Movimento e dei suoi componenti di dare una svolta all’attuale situazione. Campitiello ha parlato di “una ristrutturazione necessaria dalle fondamenta, in un momento storico in cui le umiliazioni per i giornalisti precari sono tante e in cui editori senza scrupoli hanno deciso di calpestare la nostra dignità”.
“Nell’annunciare che l’Assostampa Valle del Sarno affiancherà il Movimento Unitario dei Giornalisti per imprimere ancora più forza sindacale alla categoria e dire con forza basta a soprusi e umiliazioni – ha concluso Salvatore Campitiello – chiediamo con fermezza rispetto come persone che devono non solo vivere con dignità ma che hanno anche il compito di garantire una informazione di qualità”.
A questo link il video del discorso del Presidente ieri a Napoli